03 febbraio, 2008

Google analytics: I visitatori

Qualche giorno fa' vi avevo insegnato come creare un account su google analytics e come inserire il codice all'interno del proprio blog.

Ora andiamo più in dettaglio e iniziamo a scoprire alcune funzioni di Analytics, sarà un viaggio che durerà 3/4 lezioni. Oggi parleremo della sezione "Visitatori".

Appena loggati ci troveremo di fronte il pannello utente, per accedere alle statistiche basta cliccare sopra il link del nostro blog, e subito verremo catapultati all'interno della bacheca.

La bacheca continente il riepilogo dei dati più importati: andamento delle visite, visitatori, Overlay carta geografica”, fonti di traffico, Sezioni più viste del sito.

Prima di addentrarci nello studio del programma, dobbiamo prendere confidenza con alcuni termini che si susseguono nelle varie sezioni:

Visite
: indica il numero di visitatori del sito.
Pagine visualizzate: indica il numero di pagine viste nel periodo preso in considerazione
Pagine/visita: indica, in media, quante pagine ha visualizzato un lettore.
Frequenza di rimbalzo: indica quanti visitatori sono usciti dal blog dopo aver visualizzato una sola pagina.
Tempo medio sul sito: indica, mediamente, quanto tempo un visitatore rimane sul blog.
% visite nuove: indica quanti nuovi utenti hanno visitato, per la prima volta, il tuo blog.

Nota: Analytics analizza di default gli ultimi 30 giorni, per aumentare o diminuire questo lasso di tempo, basta semplicemente cliccare sulla data (in alto a destra) e scegliere un'altro arco di tempo.


Google analytics: I visitatori
Andiamo più in profondità, cliccando su visitatori (colonna a sinistra), possiamo analizzare diversi dati, in oridine:

Introduzione: una piccola riepilogativa dei dati che troverete nelle sezione "visitatori".

Overlay carta geografica: mostra da quali paesi provengono i tuoi visitatori, cliccando sulle singole nazioni, possiamo ulteriormente restringere il campo di ricerca.

Nuovi e ritorno: indica la percentuale di nuovi utenti (chi ha visitato il nostro blog per la prima volta) e la percentuale di ritorno (i nostri lettori abituali).

Lingue: consente di individuare la lingua preferita che i visitatori hanno configurato nel proprio browser.

Trend visitatori
Visite: quante visite, giorno per giorno, ha fatto il sito.

Visitatori unici assoluti: non conta i visitatori che si sono collegati più volte durante il preriodo preso in considerazione.

Pagine visualizzate: numero totale delle pagine visualizzate.

Media pagine visualizzate: quante pagine, in media, apre un lettore.

Tempo sul sito: tempo medio di rimanenza sul sito.

Frequenza di rimbalzo: indica quanti visitatori sono usciti dal blog dopo aver visualizzato una sola pagina.

Fedeltà visitatori
Fedeltà: quante volte un utente torna a visitare il blog.

Ultima visita: indica quanti giorni sono passati dall'ultima visita di un utente.

Durata della visita: indica il tempo di permanenza nel blog degli utenti, diviso a scaglioni.

Profondità della visita: indica in percentuale, quante pagine sono visitate dai lettori.

Funzionalità del browser:
Browser: quali sono i principali browser che utilizzano i vostri visitatori.

Sistemi operativi: quali sono i principali sistemi operativi che utilizzano i vostri utenti.

Browser e SO: accoppiata browser e sistema operativo.

Colori dello schermo: Quanti colori possono visualizzare gli schermi dei tuoi visitatori?

Risoluzione dello schermo: quali risoluzioni utilizzano i tuoi lettori?

Versioni flash: quale versione di Flash utilizzano i tuoi lettori?

Supporto Java: I tuoi visitatori supportano Java?

Proprietà di rete:
Ubicazione rete: quale rete utilizzano i tuoi visitatori per connettersi?

Nomi host: quale host utilizzano per raggiungere il tuo blog?

Velocità di connessione: Che tipo di connessione utilizzano? Una lenta oppure una veloce?

Per oggi abbiamo finito, la prossima volta analizzeremo le fonti di traffico... continuate a seguirmi!

Registrati a Google Analytics.
vac 468x60.gif

7 commenti:

Saint Andres on 4 febbraio 2008 16:38 ha detto...

DAvvero molto interessante questo servizio, lo utilizzo anche io e mi piace molto spulciare le statistiche di visita, soprattutto perché è davvero molto precisoe offre molti dettagli.

giadatea on 5 febbraio 2008 20:12 ha detto...

confesso, mipiace un sacco curiosare nei miei rapporti di google anatytics

yurj on 5 febbraio 2008 22:02 ha detto...

anche io lo trovo molto interessante e mi piace curiosare tra i numeri!! ;)

Nicola Andrucci on 6 febbraio 2008 11:51 ha detto...

ho notato una cosa, c'è una grandissima differenza trqa il numero dei contatti stabiliti da contatori quali Shiny-stat o mapstat e google analitycs. Come mai?

yurj on 6 febbraio 2008 19:50 ha detto...

@nicola: perche analytics non conta i visitatori che hanno javascript disabilitato (quindi non conta gli spider dei motori di ricerca), inoltre conta solo quelle pagine che vengono servite dal webserver come tutto ok (status http di 200)

Indiearphones on 17 febbraio 2008 13:18 ha detto...

Interessantissimo e soprattutto utilissimo.
Grazie per la dritta! :)

Segreti della pesca on 28 luglio 2009 17:29 ha detto...

post interessante e ben curato, grazie.
sai se esiste un modo x vedere in tempo reale sulla barra degli strumenti i visitatori sul mio blog? grazie

 
Ti sono stato utile? Ti ho aiutato? Ho risolto qualche tuo problema? Allora che ne dici di offrirmi un caffe?;)

Lettori fissi

Risorse per blogger Copyright © 2009 FreshBrown is Designed by Simran